martedì 16 dicembre 2014

DOLCI REGALI


Eccoci qui, non mi sembra vero ma invece lo è... oggi esce il terzo libro della collana MTChallenge e se è possibile l'emozione è ancora più grande di quella provata in occasione dell'uscita dei primi due libri.
Non c'è molto da dire se non che il libro è assolutamente strepitoso e non lo dico perchè contiene anche alcune mie ricette, ma perchè è davvero bello, assolutamente nuovo nel suo genere. A differenza dei primi due non è una raccolta delle ricette di una delle sfide bensì si ispira a un tema che riguarda una di esse, il babà, per concentrarsi su un'epoca che segna un momento fondamentale nella storia della gastronomia, vale a dire il periodo compreso fra la fine del XVII  e gli inizi del XIX secolo, che vide la nascita e il trionfo della pasticceria, intesa come arte autonoma. Il libro è quindi una raccolta dei dolci lievitati la cui nascita precedette quella del babà e il titolo, Dolci Regali (dove regali significa del Re), richiama la pasticceria che nacque nell'epoca delle grandi monarchie assolute.

Il libro, come sempre, è stato curato egregiamente da Alessandra Gennaro ed è impreziosito dalle bellissime illustrazioni di Mai Esteve e dalle fotografie di Paolo Picciotto.

In sintesi, per chi fosse interessato all'acquisto.
Collana “I libri dell'MTChallenge”
SAGEP Editori- Genova
Prezzo di copertina: 18,00 euro
Foto Paolo Picciotto
Illustrazioni Mai Esteve
Editor: Fabrizio Fazzari
Impaginazione: Barbara Ottonello
in vendita in tutte le librerie e su Amazon, IBS

 
Ultima cosa molto importante.
Acquistando una copia di Dolci Regali, contribuirai alla creazione di borse di studio per i ragazzi di Piazza dei Mestieri (link: http://www.piazzadeimestieri.it/), un progetto rivolto ai giovani oggetto della dispersione scolastica e che si propone di insegnare loro gli antichi mestieri di un tempo, in uno spazio che ricrea l'atmosfera di una vecchia piazza, con le botteghe di una volta- dal ciabattino, al sarto, al mastro birraio e, ovviamente, anche al cuoco. La Piazza dei Mestieri si ispira dichiaratamente a ricreare il clima delle piazze di una volta, dove persone, arti e mestieri si incontravano e, con un processo di osmosi culturale, si trasferivano vicendevolmente conoscenze e abilità: la centralità del progetto è ovviamente rivolta ai ragazzi che trovano in questa Piazza un punto di aggregazione che fonde i contenuti educativi con uno sguardo positivo e fiducioso nei confronti della  realtà, derivato proprio dall’apprendimento al lavoro, dal modo di usare il proprio tempo libero alla valorizzazione dei propri talenti anche attraverso l’introduzione all’arte, alla musica e al gusto.

10 commenti:

  1. Senza nulla togliere alla Community, che mantiene alto il suo profilo, come nelle pubblicazioni precedenti, questo è il libro della Redazione: qui si può toccare con mano quanto sia ben oliato il motore del nostro gioco e con che olio di qualità: lo stesso che unge gli ingranaggi del tuo blog, sempre così "alto" e così ispirato. Il primo regalo è quello che ci hai fatto tu, con due ricette che sono un piccolo concentrato della tua cultura, della tua competenza e della tua classe e che rendono questo libro ancora più prezioso di quanto non sia. Grazie ancora, davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra, senza parole, un grazie enorme a te!

      Elimina
  2. Un'altro bellissimo progetto portato a termine con passione, competenza e dedizione. Da tutto ciò non poteva che nascere un libro strepitoso e unico nel suo genere!
    Le tue ricette sono sempre una garanzia!
    Un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è il nostro libro Francy, per questo è strepitoso e unico :)
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  3. grazie dell'informazione e a tutti complimenti

    RispondiElimina
  4. Sarò banale.....ma " siamo una squadra fortissimI"

    RispondiElimina
  5. solo per farti i miei auguri di Buon Natale a te, la tua famiglia

    RispondiElimina